Agrate Brianza: bando per la disinfestazione e la derattizzazione

Gli interventi sono previsti negli edifici, nei parchi e nelle aree comunali della città per tre anni rinnovabili

È stato indetto un bando di gara per programmare la gestione del servizio di disinfestazione e di derattizzazione nel Comune di Agrate Brianza. Le attività dovranno essere svolte presso 6 scuole, 12 edifici comunali e 11 parchi, oltre ad altre aree pubbliche come strade e parcheggi di pertinenza comunale.

L’obiettivo è quello di prevenire e di risolvere le problematiche collegate alla presenza di zanzare, topi, vespe, blatte, ecc. presso le strutture e le aree comunali.

Il contratto ha una durata di tre anni (dal 2024 al 2027), rinnovabile per altri tre, per un ammontare totale di quasi 210 mila euro.

C’è tempo fino al 20 dicembre prossimo per presentare le offerte.

SCARICA IL BANDO DI GARA

Vediamo gli altri dettagli del bando.

Il valore del bando per la disinfestazione ad Agrate Brianza

L’importo del bando che prevede la gestione dei servizi di disinfestazione e di derattizzazione ad Agrate Brianza ammonta a 209.435 euro netti, nel caso si attivassero tutti i rinnovi del contratto. Più analiticamente, gli importi dovuti sono così distribuiti:
• Importo a base di gara (dal 1° gennaio 2024 al 31 gennaio 2027): 77.910 euro
• Oneri sicurezza (dal 1° gennaio 2024 al 31 gennaio 2027): 1.740 euro
• Importo eventuale rinnovo triennale (dal 1° febbraio 2027 al 31 gennaio 2030): 77.910 euro
• Oneri sicurezza eventuale rinnovo triennale (dal 1° febbraio 2027 al 31 gennaio 2030): 1.740 euro
• Importo proroga tecnica (max 6 mesi): 12.985 euro
• Oneri sicurezza proroga tecnica (max 6 mesi): 290 euro
• Opzione quinto d’obbligo: 31.860,60 euro
• Altri accantonamenti: 5.000 euro

L’appalto è finanziato attraverso i fondi ordinari di bilancio del Comune di Agrate Brianza.

Quanto dura il contratto di disinfestazione e derattizzazione

Come detto, il contratto di appalto ha una durata di tre anni, dal 1° gennaio 2024 al 31 gennaio 2027, rinnovabile per ulteriori tre, dal 1° febbraio 2027 al 31 gennaio 2030. Infine, è prevista una eventuale proroga tecnica in vista di una nuova aggiudicazione.


Come partecipare e la scadenza del bando

La gara si svolge digitalmente tramite la piattaforma telematica SINTEL di Aria S.p.a. di Regione Lombardia.
La scadenza fissata per presentare le offerte è il 20 dicembre 2023 alle ore 9. Nella prima seduta, che si terrà lo stesso giorno alle ore 9:30, le proposte saranno valutate adottando il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi dell’art. 108, comma 2, del D.lgs. 36/2023.

SCARICA IL BANDO DI GARA

Potrebbe interessarti

Bando Ferrara: direzione lavori nell’Ex Casa Lea

C’è tempo fino al prossimo 5 aprile 2024 per presentare un’offerta e aggiudicarsi il bando