Bando Università di Trieste: fornitura di prodotti chimici e biologici

L’appalto, di quasi 2,3 milioni di euro prevede la consegna di composti reattivi da destinare al laboratorio dell’ateneo

L’Università degli Studi di Trieste ha indetto un bando di gara per la conclusione di un accordo quadro, suddiviso in due lotti, per la fornitura di prodotti chimici e biologici. I composti reattivi previsti dalla fornitura sono destinati al laboratorio dell’ateneo.
L’appalto ha un valore di quasi 2,3 milioni di euro ed è finanziato dal PNRR nell’ambito degli investimenti in istruzione e ricerca.
C’è tempo fino al 27 maggio prossimo per presentare un’offerta e aggiudicarsi l’appalto.

SCARICA IL BANDO DI GARA

Vediamo più in dettaglio gli altri elementi del bando.

Bando Trieste: il valore della fornitura per l’Università degli Studi

Il valore della fornitura dei prodotti chimici e biologici da utilizzare nei laboratori dell’ateneo di Trieste ammonta a 2.277.550 euro, di cui:
– 1.035.250 euro previsti per il Lotto 1, riferito ai prodotti chimici
– 1.242.300 euro previsti per il Lotto 2, riferito ai prodotti biologici

L’appalto è finanziato con i fondi del PNRR a valere sulla Missione 2 “Istruzione e ricerca”, Componente 2 “Dalla ricerca all’impresa”, Misura 3 “Potenziamento delle condizioni di supporto alla ricerca e all’innovazione”, Investimento 3.1 “Fondo per la realizzazione di un sistema integrato di infrastrutture di ricerca e innovazione”, per il quale sono stati stanziati complessivamente 1,58 miliardi di euro.

La tempistica della fornitura di composti reattivi all’Università di Trieste

La durata dell’accordo quadro è di 24 mesi, a partire dalla data di sottoscrizione dei singoli contratti.

Come partecipare e la scadenza del bando

La procedura di gara è gestita con modalità telematica tramite il sistema di e-procurement dell’Università degli Studi di Trieste.
La scadenza è stata fissata alle ore 12 del 27 maggio 2024. Le proposte saranno poi valutate subito dopo, con l’applicazione del criterio del minor prezzo, ai sensi dell’articolo 108, comma 3, del D.lgs. 36/2023 (Codice Appalti). Gli esiti saranno poi comunicati agli operatori economici che hanno partecipato alla gara.

SCARICA IL BANDO DI GARA

Potrebbe interessarti

Bando Caserta: realizzazione laboratori per l’ITS TEC MOS

C’è tempo fino all’11 giugno prossimo per presentare un’offerta e aggiudicarsi l’appalto