Bari: bando per la realizzazione di opere d’arte

Vale 420mila il progetto “Arte Pubblica e Periferie” per la realizzazione di 14 sculture o bassorilievi da collocare in altrettante città della provincia barese

La città metropolitana di Bari ha indetto un bando di gara per la stipula di 14 accordi quadro per la realizzazione di altrettante opere d’arte – sculture o bassorilievi – da esporre nelle cittadine della provincia, tra cui Alberobello, Polignano a mare, Locorotondo e Ruvo di Puglia.

Il progetto, denominato “Arte Pubblica e Periferie”, è finalizzato alla valorizzazione e al miglioramento del decoro urbano ed è finanziato dal PNRR per 420mila euro.

C’è tempo fino al 27 dicembre 2023 per presentare le offerte e ciascun partecipante può aggiudicarsi al massimo tre lotti dei 14 totali.

SCARICA IL BANDO DI GARA

Vediamo gli altri dettagli del bando.

Lo stanziamento per la realizzazione delle opere d’arte

L’importo totale posto a base gara per la realizzazione delle opere d’arte è di 420.000 euro, considerando che per ogni scultura o bassorilievo sono previsti 30.000 euro, di cui 27.000 euro soggetti a ribasso e 3.000 euro non soggetti a ribasso a titolo di premio per l’idea presentata.

L’appalto è finanziato con le risorse del PNRR a valere sulla Missione 5 “Inclusione e coesione”, Componente 2 “Infrastrutture sociali, famiglie, comunità e terzo settore”, Investimento 2.3 “Programma innovativo della qualità dell’abitare”, per il quale sono stati stanziati 2,80 miliardi di euro.

La durata degli accordi quadro per il bando della città di Bari

Gli accordi quadro dovranno essere ultimati entro il 31 marzo 2026, data entro la quale deve essere raggiunto il Target dell’investimento del PNRR.

Come partecipare e la scadenza del bando

La gara si svolge digitalmente tramite il Sistema per gli Acquisti Telematici della città metropolitana di Bari.
La scadenza fissata per presentare le offerte è il 27 dicembre 2023 alle ore 9. Nella prima seduta le proposte saranno valutate adottando il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa individuata sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo, ai sensi dell’articolo 108 del D.L. 36/2023 (Codice appalti).

SCARICA IL BANDO DI GARA

Potrebbe interessarti

Bando Pietrasanta Pisanica strada

Bando Pietrasanta: collegamento della strada Pisanica all’Aurelia

La scadenza per partecipare alla procedura di gara presentando un’offerta è fissata al prossimo 11 marzo