Cittadella (PD): bando per la fornitura di isole ecologiche

Vale oltre 1,1 milioni di euro l’accordo quadro che ha una durata di 36 mesi

La Etra S.p.a. (Energia Territorio Risorse Ambientali) ha indetto un bando di gara per la conclusione di accordo quadro che prevede la fornitura e l’installazione di isole ecologiche a Cittadella, in provincia di Padova. Più nello specifico, l’appalto prevede l’acquisto di tre sistemi interrati per la raccolta dei rifiuti di Cittadella, ma anche di altri comuni limitrofi e la fornitura opzionale di altri tre container al massimo per essere utilizzati in altre zone servite dalla società.

L’appalto, del valore di oltre 1,1 milioni di euro, è finanziato dal PNRR nei progetti legati alla rivoluzione verde e all’economia circolare.

La scadenza del bando per la presentazione delle offerte è stata fissata per il 17 novembre prossimo.

SCARICA IL BANDO DI GARA

Vediamo gli altri dettagli del bando.

Lo stanziamento per la creazione delle isole ecologiche a Cittadella

L’importo complessivo dell’appalto posto a base di gara è di 1.133.905,76 euro, di cui:
– Sistema interrato comprensivo di un press container (per rifiuti secchi e riciclabili): 1.080.000 euro
– Manutenzioni (non soggetto a ribasso): 50.000 euro
– Oneri di sicurezza non soggetti a ribasso: 3.905,76 euro

L’appalto è finanziato con i fondi del PNRR a valere sulla Missione 2 “Rivoluzione verde e transizione ecologica”, Componente 1 “Agricoltura sostenibile ed Economia Circolare”, Investimento 1.1 “Realizzazione nuovi impianti di gestione rifiuti e ammodernamento di impianti esistenti”, per il quale sono stati stanziati complessivamente 1,5 miliardi di euro.

Bando Cittadella: la durata della fornitura delle isole ecologiche

Il Contratto d’appalto per la fornitura e la posa delle nuove isole ecologiche ha una durata di 36 mesi, all’interno dei quali ETRA S.p.a. effettuerà ordini periodici in base alle proprie necessità.
L’accordo quadro, infatti, non vincola la società a richiedere tutta la fornitura prevista dal capitolato e, quindi, anche a corrispondere il complessivo importo presunto a base d’asta.

Come partecipare e la scadenza del bando

La gara si svolge digitalmente tramite la piattaforma telematica di e-procurement della società Etra S.p.a.
La scadenza fissata per presentare le offerte è il 17 novembre 2023 alle ore 13. La prima seduta si terrà, invece, il 20 novembre alle ore 9, quando le proposte saranno valutate adottando il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa individuata sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo, ai sensi del D.lgs. 36/2023 (nuovo Codice Appalti).

SCARICA IL BANDO DI GARA

Potrebbe interessarti

Bando Treviso: potenziamento laboratori ITS

L’appalto, del valore di quasi 4 milioni di euro è finanziato dal PNRR ed è in scadenza il prossimo 18 aprile 2024