Appalto Mezzano Inferiore: realizzazione di un campo di calcio

Stanziati quasi 4 milioni di euro per potenziare le attività sportive con un impianto sportivo che sorgerà su un’area di 200mila mq

L’Unione Bassa Est Parmense ha indetto una gara di appalto per la realizzazione di un nuovo centro sportivo a Mezzano Inferiore, in provincia di Parma. Il nuovo impianto sportivo sarà costruito per ampliare il plesso scolastico – sportivo già presente tra via Martiri della Libertà e via Unità d’Italia della cittadina che ospita anche un asilo nido, una scuola materna e primaria, una nuova biblioteca e la palestra.

In un’area con una superficie di circa 20mila mq, si vuole realizzare un campo da calcio con erba sintetica, attrezzato di spogliatoi, recinzioni, biglietteria e parcheggio.

Il bando ha un valore di quasi 4 milioni di euro e c’è tempo fino al 1° marzo prossimo per partecipare alla procedura di gara presentando un’offerta.

SCARICA IL BANDO DI GARA

Vediamo più in dettaglio gli altri elementi del bando.

Lo stanziamento per la creazione del nuovo campo da calcio a Mezzano Inferiore

L’importo complessivo a base di gara per la realizzazione del nuovo campo da calcio e di tutte le strutture adiacenti ammonta a 3.992.586,99 euro netti, così suddivisi:
– Lavori: 3.063.636,85 euro
– Costo della manodopera non soggetto ribasso: 861.212,14 euro
– Oneri per la sicurezza per i lavori non soggetti a ribasso: 67.738 euro

Appalto Mezzano Inferiore: tra quanto tempo sarà pronto il nuovo campo da calcio

Il tempo stabilito per ultimare i lavori di realizzazione del nuovo impianto sportivo nella città parmense è di 442 giorni con decorrenza dalla data del verbale di consegna degli stessi.


Come partecipare e la scadenza del bando

La procedura di gara si svolge digitalmente attraverso Intercent-er, l’Agenzia Regionale per lo sviluppo dei mercati telematici dell’Emilia-Romagna.
La scadenza fissata per presentare le offerte è alle ore 9 del 1° marzo 2024, le quali saranno valutate a partire dal successivo 5 marzo alle 9:30, con l’applicazione del criterio dell’offerta del miglior rapporto qualità/prezzo, ai sensi dell’articolo 108, commi 4 e 7, del D.lgs. 36/2023 (Codice Appalti).

SCARICA IL BANDO DI GARA

Potrebbe interessarti

Appalto Capannori: ristrutturazione della scuola elementare

L’appalto, del valore di circa 1,3 milioni di euro, è finanziato dal PNRR nell’ambito dei progetti mirati alla riqualificazione energetica