Fonte: bando di gara

Appalto Università di Milano: costruzione sede del progetto Iris

Il bando, del valore di quasi 6 milioni di euro, punta a creare un laboratorio dedicato allo sviluppo di magneti superconduttori e sullo studio sulla superconduttività

L’Università di Milano ha indetto una gara di appalto per realizzare la nuova sede del progetto Iris (Innovative Research Infrastructure on applied Superconductivity). L’edificio sorgerà in una nuova struttura presso il polo Lasa, di via Fratelli Cervi a Segrate.
Obiettivo dell’intervento è la costruzione di un fabbricato che ospiterà un laboratorio avanzato dedicato agli acceleratori per lo sviluppo di magneti superconduttori e per la promozione dello studio sulla superconduttività e sul magnetismo.
Il bando, del valore di quasi 6 milioni di euro, è finanziato dal PNRR nell’ambito dei progetti mirati alla ricerca.
La scadenza per partecipare alla procedura di gara presentando un’offerta è fissata al prossimo 15 marzo.

SCARICA IL BANDO DI GARA

Vediamo più in dettaglio gli altri elementi del bando.

Appalto Università Milano: lo stanziamento del progetto Iris

L’importo complessivo previsto per la realizzazione della nuova sede di Segrate destinata al progetto Iris ammonta a 5.942.182,36 euro netti. Più nello specifico, lo stanziamento è così suddiviso:
• 4.604.344,89 euro per lavori a corpo, soggetti a ribasso
• 1.209.647,46 euro per i costi della manodopera, non soggetti a ribasso
• 128.190,01 euro per i costi della sicurezza, non soggetti a ribasso

L’appalto è finanziato con i fondi del PNRR, a valere sulla Missione 4 “Istruzione e ricerca”, Componente 2 “Dalla ricerca all’impresa”, Investimento 3.1 “Fondo per la realizzazione di un sistema integrato di infrastrutture di ricerca e innovazione”, per il quale sono stati stanziati complessivamente 1,58 miliardi di euro.

Progetto Iris, la durata dei lavori all’Università di Milano

La durata dell’appalto è di 416 giorni decorrenti dalla data del verbale di consegna oppure dalla data di consegna sotto riserva. In ogni caso, essendo un bando finanziato con i fondi del PNRR, i lavori dovranno necessariamente essere ultimati entro il 31 dicembre 2025.

Fonte: bando di gara

Come partecipare e la scadenza del bando

La procedura di gara si svolge con modalità telematica tramite il Sistema Telematico Acquisti dell’Università di Milano.
La scadenza è stata fissata alle ore 11 del 15 marzo 2024. Le proposte saranno poi valutate nella stessa giornata alle ore 13:30, con l’applicazione del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa individuata sulla base del miglior rapporto qualità prezzo, ai sensi dell’art. 108 del D.lgs. 36/2023 (Codice Appalti).

SCARICA IL BANDO DI GARA

Potrebbe interessarti

Bando Ghedi: realizzazione di una scuola elementare

Mancano ancora pochi giorni per partecipare alla procedura di gara: le offerte vanno inviate entro il prossimo 25 marzo