Bando Collegno edifici progettazione

Bando Collegno: costruzione di edifici nell’area ex Mandelli

Vale circa 10 milioni di euro l’appalto che prevede la realizzazione di un progetto di edilizia sociale il tramite project financing

Il Comune di Collegno ha indetto un bando di gara per realizzare un progetto di edilizia sociale nell’area ex Mandelli. L’appalto, infatti, prevede l’affidamento della concessione di costruzione e gestione dei fabbricati mediante il project financing, per la realizzazione di 32 nuovi alloggi.
L’appalto, del valore di circa 10 milioni di euro, è finanziato dal PNRR nell’ambito dei progetti per la qualità dell’abitare (PinQuA).
La scadenza per partecipare alla procedura di gara presentando un’offerta è stata spostata al 17 marzo prossimo.

SCARICA IL BANDO DI GARA

Vediamo più in dettaglio gli altri elementi del bando.

Lo stanziamento per la costruzione dei 32 nuovi alloggi a Collegno

Il valore della concessione a base di gara ammonta a 9.934.365 euro netti, mentre il compenso previsto per la progettazione definitiva è stato fissato in 260.858,99 euro.

L’appalto è finanziato con fondi del PNRR a valere sulla Missione 5 “Inclusione e coesione”, Componente 2 “Infrastrutture sociali, famiglie, comunità e terzo settore”, Investimento 2.3 “Programma innovativo della qualità dell’abitare (PinQuA)”, per il quale sono stati stanziati complessivamente 2,80 miliardi di euro.

Collegno: la durata della concessione e dei lavori di costruzione degli edifici

La durata della concessione è stata stabilita in 27 anni a partire dalla data di stipula del contratto di concessione, di cui almeno 25 anni di gestione.
Per quanto riguarda la costruzione dei nuovi 32 alloggi, sono stati stimati 3 mesi al massimo per la progettazione definitiva a partire dall’approvazione del progetto definitivo e 16 mesi per la realizzazione dei lavori, fermo restando che l’ultimazione degli stessi dovrà avvenire al massimo entro il 30 novembre 2025. Il collaudo delle opere edilizia, invece, dovranno essere eseguiti entro e non oltre il 15 febbraio 2026.

Bando Collegno edifici progettazione

Come partecipare e la scadenza del bando

La procedura di gara si svolge digitalmente attraverso il portale di e-procurement SINTEL di Regione Lombardia, per conto della CUC dei Comuni di Collegno e di San Gillio.
La scadenza fissata per presentare le offerte è stata spostata alle ore 22 del 17 marzo 2024. Le proposte saranno poi valutate con l’applicazione del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa sul rapporto qualità/prezzo, ai sensi dell’art. 95, comma 2, e dell’art. 183, commi 4 e 5, del del D.lgs. 50/2016 (vecchio Codice Appalti).

SCARICA IL BANDO DI GARA

Potrebbe interessarti

Appalto Trieste: riqualificazione edilizia nel rione San Giovanni

Il bando, del valore di circa 9,6 milioni di euro, è finanziato dal PNRR nell’ambito degli investimenti per la qualità dell’abitare