Bando Gorizia: stazione di idrogeno per il trasporto pubblico

L’appalto prevede i lavori per la creazione di un impianto di produzione di idrogeno da fonti rinnovabili e di una stazione di rifornimento

L’APT S.p.a. di Gorizia (Azienda provinciale trasporti) ha indetto un bando di gara per affidare la progettazione e l’esecuzione dei lavori per la realizzazione di una stazione di rifornimento a base di idrogeno rinnovabile per il trasporto pubblico locale. Nello specifico, l’appalto prevede gli interventi edilizi ed impiantistici per la distribuzione di idrogeno e per la creazione di una stazione di rifornimento dello stesso.
Compresa nell’affidamento, anche la fornitura e la posa di un impianto di produzione di idrogeno da un parco fotovoltaico.

Il valore previsto per le attività di progettazione e per gli interventi edilizi è di quasi 10,4 milioni di euro, stanziati grazie ai fondi del PNRR relativi ai progetti legati alla sperimentazione dell’idrogeno per il trasporto stradale.

È possibile presentare le offerte entro il 18 gennaio 2024.

SCARICA IL BANDO DI GARA

Vediamo gli altri dettagli del bando.

Lo stanziamento per la creazione della stazione di idrogeno

Il valore dell’appalto, comprensivo di tutte le prestazioni e opere da realizzare, è pari a 10.360.780,38 euro netti, di cui:
– Progettazione: 181.694,80 euro
– Lavori per l’impianto di distribuzione e la stazione di rifornimento: 6.577.995,97 euro
– Fornitura e posa impianto di produzione di idrogeno: 2.750.000 euro
– Costi della manodopera: 826.089,61 euro
– Oneri per la sicurezza: 25.000 euro

L’appalto è finanziato con i fondi del PNRR a valere sulla Missione 2 “Rivoluzione verde e transizione ecologica”, Componente 2 “Transizione energetica e mobilità sostenibile”, Investimento 3.3 “Sperimentazione dell’idrogeno per il trasporto stradale”, per il quale sono stati messi a disposizione 230 milioni di euro.

Bando Gorizia: quando sarà pronta la stazione di idrogeno per il trasporto pubblico

La tempistica fissata per lo svolgimento di tutte le attività connesse al bando è fissata in poco più di due anni, così suddivisa:
– Progettazione esecutiva: 60 giorni
– Lavori edilizi e impiantistici per la stazione: 240 giorni
– Fornitura e posa dell’impianto di elettrolizzatore per la produzione di idrogeno: 450 giorni.
Sono previsti due anni di garanzia a partire dal collaudo degli impianti, salvo una durata diversa indicata nell’offerta di gara.


Come partecipare e la scadenza del bando

La gara si svolge digitalmente tramite il portale acquisti ATAP PORDENONE-MOM TREVISO-APT GORIZIA.
La scadenza fissata per presentare le offerte è il 18 gennaio 2024 alle ore 12. Nella prima seduta, che si terrà il successivo 19 gennaio alle ore 10, le proposte saranno valutate ai sensi del Codice appalti (D.lgs. 36/2023).

SCARICA IL BANDO DI GARA

Potrebbe interessarti

Appalto Trieste: sistemazione area a verde in via San Pelagio

C’è tempo fino al 30 gennaio prossimo per partecipare alla procedura di gara presentando un’offerta