Bando ITS Academy Turismo Torino: fornitura di materiale informatico

L’appalto, di quasi 1,5 milioni di euro prevede la condegna di tecnologia hardware e software per i laboratori didattici e innovativi

La Fondazione ITS Turismo e Attività Culturali di Torino ha indetto un bando di gara per reperire la fornitura necessaria di hardware e software destinata ai laboratori didattici relativi al progetto “Innovazione e competenza”. L’obiettivo è quello di creare laboratori innovativi, quali un laboratorio di Design Thinking per lo sviluppo di soluzioni nel settore turistico in un ambiente creativo e collaborativo e un laboratorio di realtà virtuale e di realtà aumentata per la valorizzazione dei beni e delle attività culturali.
L’appalto, che ha un valore di quasi 1,5 milioni di euro, è finanziato dal PNRR e rientra negli investimenti per l’istruzione e ricerca.
C’è tempo fino al 13 maggio prossimo per presentare un’offerta e aggiudicarsi l’appalto.

SCARICA IL BANDO DI GARA

Vediamo più in dettaglio gli altri elementi del bando.

ITS Turismo di Torino: lo stanziamento del bando per la fornitura di materiale informatico

L’importo complessivo della fornitura e delle attività previste dal bando è stimato in 1.419.945 euro di cui:
– Fornitura di apparecchiature informatiche: 1.353.036 euro;
– Posa in opera della fornitura: 58.909 euro;
– Oneri per la sicurezza da interferenze non soggetti a ribasso: 8.000 euro.

L’appalto è finanziato in parte con i fondi del PNRR a valere su differenti investimenti rientranti nella Missione 4 “Istruzione e ricerca”, Componente 1 “Potenziamento dell’offerta dei servizi di istruzione: dagli asili nido alle università”, Investimento 1.5 “Sviluppo del sistema di formazione professionale terziaria (ITS)”, per il quale sono stati stanziati complessivamente 1,50 miliardi di euro.

La tempistica della fornitura del materiale informatico all’ITS Academy Turismo di Torino

La fornitura, comprensiva della posa in opera, deve essere effettuata entro 12 mesi, a partire dalla data di sottoscrizione del contratto, fornendo un preavviso di 60 giorni all’aggiudicatario della gara per la consegna e la posa in opera dei materiali richiesti.

Come partecipare e la scadenza del bando

La procedura di gara è gestita con modalità telematica tramite il sistema di e-procurement della Fondazione ITS Turismo e Attività Culturali.
La scadenza è stata fissata alle ore 16 del 13 maggio 2024. Le proposte saranno poi valutate a partire dalle ore 9:30 del successivo 14 maggio, con l’applicazione del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi dell’articolo 108, comma 1, del D.lgs. 36/2023 (Codice Appalti).

SCARICA IL BANDO DI GARA

Potrebbe interessarti

Università Alma Mater di Bologna: interventi a Palazzo Poggi

Il bando ha un valore di quasi 5,7 milioni di euro, in parte finanziato dal MUR