Bando Sirmione: lo stanziamento per la cura del verde pubblico

L’appalto, di oltre 750mila euro prevede la manutenzione delle aree a verde per una durata di due anni

Il Comune di Sirmione, in provincia di Brescia, ha indetto un bando di gara per affidare la manutenzione delle aree verdi della città. Le attività previste sono lo sfalcio dei prati, fossati e delle banchine stradali, la potatura delle siepi e i trattamenti diserbanti.
L’appalto ha un valore di oltre 750mila euro e prevede lo svolgimento delle prestazioni per una durata di due anni, a partire dal luglio 2024.
C’è tempo fino al 7 giugno prossimo per presentare un’offerta e aggiudicarsi l’appalto.

SCARICA IL BANDO DI GARA

Vediamo più in dettaglio gli altri elementi del bando.

Bando Sirmione: lo stanziamento per la cura del verde pubblico

L’importo complessivo a titolo di compenso per le attività di manutenzione e cura del verde pubblico è stimato in 764.300,16 euro di cui:
– Importo totale a base di gara (calcolato considerando i prezzi di riferimento contenuti nel Prezzario Regione Lombardia anno 2023): 758.300,16 euro;
– Oneri per la sicurezza da interferenze non soggetti a ribasso: 6.000 euro;
Il costo della manodopera complessivo è di 333.168,76 euro non soggetti a ribasso.
L’appalto è finanziato con fondi ordinari del bilancio del Comune di Sirmione.

La durata dell’appalto per la manutenzione del verde a Sirmione

Le attività di manutenzione del verde pubblico nella città di Sirmione devono durare, in base al disciplinare di gara, per due anni a partire dal 1° luglio 2024 e fino al 30 giugno 2026.

Come partecipare e la scadenza del bando

La procedura di gara è gestita con modalità telematica tramite il sistema di e-procurement SINTEL di ARIA Spa della Regione Lombardia.
La scadenza è stata fissata alle ore 23 del 7 giugno 2024. Le proposte saranno poi valutate a partire dalle ore 9 del successivo 10 giugno, con l’applicazione del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi dell’articolo 108, commi 1 e 2, del D.lgs. 36/2023 (Codice Appalti).

SCARICA IL BANDO DI GARA

Potrebbe interessarti

Bando Lecco: ristrutturazione della scuola De Amicis

C’è tempo fino al 29 maggio prossimo per presentare un’offerta e aggiudicarsi l’appalto