Bando Palermo: fornitura per il progetto “Heal Italia”

Richiesta la consegna di strumentazione tecnologica per l’implementazione di processi di diagnostica e di terapie innovative

L’Università degli Studi di Palermo ha indetto una gara con procedura competitiva con negoziazione per la fornitura di strumentazione idonea all’analisi di trascrittomica spaziale.
Il bando rientra nel progetto “Heal Italia”, mirato all’implementazione di processi di diagnostica e di terapie innovative nella medicina di precisione. Compreso nell’appalto, anche il trasporto e il collaudo della strumentazione.

Il bando ha un valore di 650mila euro ed è finanziato con i fondi del PNRR.
C’è tempo fino al 2 febbraio prossimo per presentare una manifestazione di interesse.

SCARICA IL BANDO DI GARA

Vediamo gli altri dettagli del bando.

La dotazione finanziaria per l’acquisto della strumentazione

L’importo complessivo posto a base di gara per la fornitura delle attrezzature tecnologiche relative al progetto “Heal Italia” ammonta a 650.000 euro (esclusa Iva).

L’appalto è finanziato con i fondi del PNRR a valere sulla Missione 4 “Istruzione e ricerca”, Componente 2 “Dalla ricerca all’impresa”, Investimento 3.1 “Fondo per la realizzazione di un sistema integrato di infrastrutture di ricerca e innovazione”, per il quale sono stati investiti complessivamente 1,58 miliardi di euro.

Progetto “Heal Italia”: la tempistica della fornitura

La strumentazione richiesta dall’Università degli Studi di Palermo deve essere consegnata entro 12 mesi dalla stipula del contratto di appalto.

Come partecipare e la scadenza del bando

La gara è gestita tramite il sistema di e-procurement dell’Università degli Studi di Palermo.
La procedura si articola in 3 fasi:

  • Fase 1: Manifestazione di interesse ed ammissione dei candidati in possesso dei requisiti
  • Fase 2: Presentazione della offerta iniziale contente la descrizione dei beni e dei servizi offerti, e le modalità contrattuali proposte
  • Fase 3: Presentazione della offerta economica finale

La scadenza fissata per presentare la manifestazione di interesse è il 2 febbraio 2024 alle ore 13. Le stesse saranno valutate applicando il criterio del prezzo più basso, ai sensi dell’art. 50, comma 4, del Codice appalti (D.lgs. 36/2023).

SCARICA IL BANDO DI GARA

Potrebbe interessarti

Appalto Palermo: monitoraggio ambientale nei porti Arenella e Acquasanta

La scadenza per partecipare alla procedura di gara presentando un’offerta è fissata al prossimo 7 marzo