Bando Porto Torres: direzione lavori nella scuola Anna Frank

L’appalto, di oltre 300mila euro prevede l’affidamento dei servizi di ingegneria e architettura per la messa in sicurezza della scuola

Il Comune di Porto Torres ha indetto un bando di gara per affidare i servizi di direzione lavori e di coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione degli interventi edilizi nell’ambito del progetto di riqualificazione edilizia della scuola Anna Frank che si trova in via Porrino.
L’appalto ha un valore di oltre 305mila euro ed è finanziato dal PNRR nell’ambito degli investimenti per la messa in sicurezza delle scuole.
C’è tempo fino al 24 maggio prossimo per presentare un’offerta e aggiudicarsi l’appalto.

SCARICA IL BANDO DI GARA

Vediamo più in dettaglio gli altri elementi del bando.

Bando Porto Torres: il compenso per la direzione lavori

Il compenso professionale stimato per la direzione lavori e il coordinamento della sicurezza in fase esecutiva da svolgere nell’ambito dei lavori di riqualificazione della scuola Anna Frank di Porto Torres è stato fissato in 305.675,09 euro, calcolati su un importo stimato dei lavori di 5.870.000 euro.

L’appalto è finanziato con i fondi del PNRR a valere sulla Missione 4 “Istruzione e ricerca”, Componente 1 “Potenziamento dell’offerta dei servizi di istruzione: dagli asili nido alle università”, Investimento 3.3 “Piano di messa in sicurezza e riqualificazione dell’edilizia scolastica”, per il quale sono stati stanziati complessivamente 3,90 miliardi di euro.

La durata dei servizi di ingegneria e architettura

Le attività previste dall’appalto dovranno svolgersi durante tutto il periodo di effettuazione dei lavori edilizi, che dovranno terminare in tempo utile per rispettare il cronoprogramma del PNRR.

Come partecipare e la scadenza del bando

La procedura di gara è gestita con modalità telematica tramite il sistema di e-procurement SardegnaCat.
La scadenza è stata fissata alle ore 12 del 24 maggio 2024. Le proposte saranno poi valutate, non in seduta pubblica, con l’applicazione del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi dell’articolo 108, comma 2 lett. b), del D.lgs. 36/2023 (Codice Appalti). Gli esiti saranno poi comunicati agli operatori economici che hanno partecipato alla gara.

SCARICA IL BANDO DI GARA

Potrebbe interessarti

Bando Caserta: realizzazione laboratori per l’ITS TEC MOS

C’è tempo fino all’11 giugno prossimo per presentare un’offerta e aggiudicarsi l’appalto