Bando Ragusa: fornitura di strumentazione per analisi ambientali

Il bando, del valore di 230mila euro, è inserito nel programma “Salute, Ambiente, Biodiversità e Clima”

L’assessorato alla Salute della Regione Sicilia, per conto della ASP di Ragusa, ha indetto un bando di gara per la fornitura di attrezzature  per l’analisi del clima, dell’ambiente e della biodiversità. L’appalto è diviso in cinque lotti data la richiesta di differenti strumentazioni tra cui: un sistema di cromatografia ionica per l’analisi delle acque, un misuratore per monitorare la qualità dell’aria (in particolare della CO2, un analizzatore di PM 10 e 2,5 e due incubatori per microbiologia.
L’appalto vale 700mila euro ed è finanziato dal PNRR.
Per partecipare alla procedura di gara è necessario inviare le offerte entro il prossimo 11 marzo.

SCARICA IL BANDO DI GARA

Vediamo più in dettaglio gli altri elementi del bando.

Bando Ragusa, lo stanziamento per la fornitura delle strumentazioni

Il valore complessivo dell’appalto ammonta complessivamente a 234.627,83 euro, suddivisi tra i cinque lotti nel modo seguente:
Lotto 1: “Sistema di Cromatografia ionica IC”: 145.631,07 euro
Lotto 2: “Misuratore in continuo di CO, CO2, T, U: 8.090,61 euro
Lotto 3: “Analizzatore di PM 2.5 e 10”: 8.090,61 euro
Lotto 4: “N°. 2 Incubatori per microbiologia”: 12.135,92 euro
Lotto 5: “Liofilizzatore Omogeneizzatore – Sistema SPE automatico”: 60.679,61 euro

L’appalto è finanziato con i fondi del PNRR e del PNC a valere sul programma “Salute, Ambiente, Biodiversità e Clima”.

Bando Ragusa, la durata della fornitura

Tutta la fornitura delle strumentazioni per l’analisi ambientale richiesta dall’assessorato alla salute siciliana deve essere consegnata entro un mese.

Come partecipare e la scadenza del bando

La procedura di gara si svolge con modalità telematica tramite il sistema di e-procurement dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Ragusa.
La scadenza è stata fissata alle ore 13 dell’11 marzo 2024. Le proposte saranno poi valutate a partire dalle ore 9 del successivo 12 marzo, con l’applicazione del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa individuata sulla base del miglior rapporto qualità prezzo, ai sensi dell’art. 108 del D.lgs. 36/2023 (Codice Appalti).

SCARICA IL BANDO DI GARA

Potrebbe interessarti

Appalto Pantelleria: realizzazione di un impianto fotovoltaico

Per partecipare alla procedura di gara è necessario inviare le offerte entro il prossimo 19 marzo