Bando Vibonati: digitalizzazione della raccolta differenziata dei rifiuti

L’appalto, del valore di oltre 500mila euro, prevede l’informatizzazione dei sistemi di recupero e gestione dei rifiuti urbani

Il Comune di Vibonati ha indetto un bando di gara per realizzare un progetto di informatizzazione ed automazione del centro di raccolta dei rifiuti comunale. Compreso nell’appalto, anche l’avvio della digitalizzazione e meccanizzazione del servizio di raccolta differenziata dei rifiuti urbani, che avverrà attraverso un sistema misto che prevede sia la raccolta porta a porta che quella automatica mediante isole ecologiche informatizzate.
L’appalto ha un valore di oltre 500mila euro ed è finanziato dal PNRR nell’ambito dei progetti di economia circolare.
C’è tempo fino al 15 aprile prossimo per presentare un’offerta e aggiudicarsi l’appalto.

SCARICA IL BANDO DI GARA

Vediamo più in dettaglio gli altri elementi del bando.

Lo stanziamento per la digitalizzazione dei rifiuti urbani a Vibonati

La dotazione finanziaria messa a disposizione per la fornitura degli impianti di raccolta dei rifiuti urbani sia per il recupero porta a porta che mediante isole ecologiche ammonta a un totale di 531.757,48 euro, di cui:
– Costi della manodopera: 5.317,57 euro
– Costi di sicurezza non soggetti a ribasso: 4.254,06 euro

L’appalto è finanziato con i fondi del PNRR a valere sulla Missione 1 “Digitalizzazione, innovazione, competitività e cultura”, Componente 1 “Digitalizzazione, innovazione e sicurezza nella PA”, Investimento 1.1 “Infrastrutture digitali”, per il quale sono stati stanziati complessivamente 900 milioni di euro. Ma anche dalla Missione 2 “Agricoltura sostenibile ed Economia Circolare”, Componente 1 “Migliorare la capacità di gestione efficiente e sostenibile dei rifiuti e il paradigma dell’economia circolare”, Investimento 1.1 “Realizzazione nuovi impianti di gestione rifiuti e ammodernamento di impianti esistenti”, per il quale, invece, sono disponibili 1,50 miliardi di euro.

Bando Vibonati: i tempi della fornitura del sistema di raccolta differenziata dei rifiuti

La consegna della fornitura è prevista in 120 giorni dalla data di comunicazione di aggiudicazione definitiva, o dall’eventuale data successiva che verrà indicata dalla Stazione Appaltante.

Come partecipare e la scadenza del bando

La procedura di gara è gestita dalla CUC del Comune di Vibonati e si svolge con modalità telematica tramite il sistema di e-procurement AsmeComm.
La scadenza è stata fissata alle ore 12 del 15 aprile 2024. Le proposte saranno poi valutate a partire dal successivo 22 aprile alle ore 12, con l’applicazione del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa individuata sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo, ai sensi del D.lgs. 36/2023 (Codice Appalti).

SCARICA IL BANDO DI GARA

Potrebbe interessarti

Bando Roma: realizzazione e gestione di un impianto rifiuti

C’è tempo fino al 20 maggio prossimo per presentare un’offerta e aggiudicarsi l’appalto