Bando Cesena: realizzazione di una nuova pista ciclabile

Il nuovo tratto di ciclovia si svilupperà lungo la via Emilia di Ponente e collegherà le periferie con il centro storico

L’Unione dei Comuni Valle del Savio, per conto del Comune di Cesena, ha indetto un bando di gara per la realizzazione di una pista ciclabile che costeggerà parte della via Emilia di Ponente dalla rotonda Torre del Moro alla Rotonda Diegaro.

L’appalto ha un valore di quasi 800mila euro ed è possibile presentare le offerte entro il 31 gennaio 2024.

SCARICA IL BANDO DI GARA

Vediamo gli altri dettagli del bando.

Gli obiettivi di mobilità sostenibile della nuova pista ciclabile di Cesena

Da circa 20 anni il Comune di Cesena sta sviluppando diversi piani per potenziare la mobilità sostenibile verso un progressivo aumento dell’utilizzo della bicicletta, soprattutto negli spostamenti casa-lavoro e casa-scuola.
Il tratto di pista ciclabile oggetto del bando è previsto lungo la carreggiata della storica via Emilia di Ponente tra la rotonda Torre del Moro e la Rotonda Diegaro, lungo la quale si sono sviluppate diverse periferie. La nuova pista ciclabile, che avrà una larghezza di 2,50 metri, collegherà tali zone con il centro storico di Cesena. Inoltre, permetterà il collegamento ciclabile anche con Forlimpopoli e con Forlì dove i tratti extraurbani sono già stati realizzati o in corso di realizzazione.

Lo stanziamento per la realizzazione della ciclovia di Cesena

L’importo totale posto a base gara per il completamento dei lavori sulla linea ferroviaria calabrese è di 790.066,60 euro, così suddivisi:
– Lavori: 565.470,46 euro, di cui euro 201.584,47 per costi della manodopera
– Oneri della sicurezza: 23.011,67 euro

L’appalto è finanziato dall’Unione dei Comuni Valle del Savio.


La durata dei lavori per la pista ciclabile

Il termine per il completamento della ciclovia di Cesena è stato stabilito in 365 giorni decorrenti dalla data del verbale di consegna delle attività.

Come partecipare e la scadenza del bando

La gara si svolge digitalmente tramite la Piattaforma Telematica di e-procurement Sater.
La scadenza fissata per presentare le offerte è il 31 gennaio 2024 alle ore 13. Nella prima seduta, che si terrà il successivo 1° febbraio alle ore 9, le proposte saranno valutate adottando il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell’art. 50 comma 4 e 108 del D.lgs. 36/2023 (Codice appalti).

SCARICA IL BANDO DI GARA

Potrebbe interessarti

Appalto ricerca: progettazione per terapie geniche e cellulari

Il bando fa parte del progetto “Pre-clinical development, GMP manufacturing and clinical trials of GTMP”