Bando Gorizia software

Bando Gorizia: software multimediali nel parco Coronini Cronberg

Appalto da quasi 370 mila euro per realizzare postazioni interattive per coinvolgere i turisti

La Fondazione Palazzo Coronini Cronberg punta sulla digitalizzazione per offrire un’esperienza unica ai visitatori del parco.

Grazie a un bando in scadenza il 10 luglio prossimo, l’ente intende affidare lo sviluppo di software transazionale e personalizzati finalizzati a un maggior coinvolgimento del pubblico durante la visita.

A tale scopo è prevista la creazione di un’App mobile per la visita del parco, dei corner di realtà virtuale, delle postazioni multimediali interattive, un sito web apposito con sistemi elettronici di prenotazione delle visite, degli strumenti per assicurare un’esperienza di visita a persone con disabilità, oltre a un’immagine coordinata del parco con l’ausilio di dépliant. Inoltre, saranno presenti sezioni informative ed espositive e piattaforme digitali.

L’obiettivo dell’appalto è valorizzare la storia e il ruolo di questo luogo all’interno del panorama culturale della regione permettendo ai turisti e ai visitatori di scoprirne l’arte, la storia e la cultura che ne sono custodite”.

L’appalto, da quasi 370 mila euro, è finanziato con i fondi del PNRR relativi ai progetti Cultura 4.0.

SCARICA IL BANDO DI GARA

Vediamo gli altri dettagli del bando.

 

Lo stanziamento per la realizzazione dei software multimediali nel parco Coronini Cronberg

L’appalto per l’ideazione e la realizzazione di soluzioni multimediali per la fruizione e la valorizzazione del parco Coronini Cronberg ha un valore complessivo di 368.924,70 euro netti.

L’appalto è finanziato con i fondi del PNRR a valere sulla Missione 1 “Digitalizzazione, innovazione, competitività e cultura”, Componente 3 “Turismo e Cultura 4.0”, Investimento 2.3 “Programmi per valorizzare l’identità di luoghi: parchi e giardini storici”, per il quale sono stati stanziati complessivamente 0,30 miliardi di euro.

Appalto Gorizia: il tempo a disposizione per l’implementazione dei software multimediali?

La durata dell’appalto per lo sviluppo e l’implementazione dei software è di 365 giorni (un anno) a partire dalla data di sottoscrizione del contratto. Il contratto, però, può essere modificato senza che ci sia la necessità di una nuova procedura di affidamento.

 

Bando Gorizia software

Come partecipare e la scadenza del bando

La procedura di gara si svolge digitalmente attraverso il Sistema per gli Acquisti Telematici della regione Friuli-Venezia Giulia (Piattaforma eAppaltiFVG).

La scadenza fissata per presentare le offerte è alle ore 23:59 del 10 luglio 2023, le quali saranno valutate a partire dalle ore 9:00 del giorno successivo seguendo il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa individuata sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo, ai sensi dell’art. 95, comma 3 lettera b), del D.lgs. 50/2016 (Codice Contratti Pubblici).

SCARICA IL BANDO DI GARA

Potrebbe interessarti

Salerno bando digitalizzazione

Salerno: bando per la digitalizzazione dei servizi comunali

Indetto un appalto da oltre 380 mila euro dal comune di Salerno per la digitalizzazione