Fonte: bando di gara

Bando Castiglion Fiorentino: restauro del complesso “Ex Macelli”

Previsti interventi di riqualificazione e di rifunzionalizzazione dello storico palazzo addossato alle mura cittadine

Il Comune di Castiglion Fiorentino, in provincia di Arezzo, ha indetto un bando di gara per avviare i lavori di restauro e recupero funzionale del complesso immobiliare “Ex Macelli”, che si trova in Piazza Garibaldi.
L’antico edificio, ubicato in un punto strategico della città e addossato a un tratto delle mura storiche di Castiglion Fiorentino, si trova in uno stato di abbandono e degrado da oltre venti anni.
Con tale appalto, l’amministrazione comunale intende restaurarlo e suddividere il complesso in tre parti con differenti destinazioni d’uso: la sede dei vigili urbani, un centro culturale e una sala espositiva.
L’appalto, del valore di oltre 1,5 milioni di euro, è finanziato dal PNRR nell’ambito dei progetti di rigenerazione urbana.
C’è tempo fino al prossimo 30 marzo 2024 per presentare un’offerta e aggiudicarsi il bando.

SCARICA IL BANDO DI GARA

Vediamo più in dettaglio gli altri elementi del bando.

Lo stanziamento per la rigenerazione del complesso “Ex Macelli”

L’importo totale previsto per il restauro e la rifunzionalizzazione dello storico palazzo della cittadina toscana ammonta  a 1.568.778,27 euro, di cui:
– Importo dei lavori a misura: 1.491.638,48 euro, di cui 575.598,86 euro per i costi della manodopera
– Costi di sicurezza non soggetti a ribasso: 77.139,79 euro

L’appalto è finanziato con i fondi del PNRR a valere sulla Missione 5 “Inclusione e coesione”, Componente 3 “Interventi speciali per la coesione territoriale”, Investimento 1 “Strategia nazionale per le aree interne”, Linea di Intervento 1.1.1 “Potenziamento dei servizi e delle infrastrutture sociali di comunità”, per il quale sono stati stanziati complessivamente 730 milioni di euro.

Appalto Castiglion Fiorentino, la durata dei lavori allo storico palazzo

La durata dei lavori è prevista in 440 giorni decorrenti dalla data del verbale di consegna dei lavori.

Fonte: bando di gara

Come partecipare e la scadenza del bando

La procedura di gara è gestita dall’Unione dei Comuni Valdichiana Senese e si svolge con modalità telematica tramite il sistema di e-procurement Start della Regione Toscana.
La scadenza è stata fissata alle ore 23:59 del 30 marzo 2024. Le proposte saranno poi valutate con l’applicazione del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa individuata sulla base del miglior rapporto qualità prezzo, ai sensi dell’art. 50, comma 4, del D.lgs. 36/2023 (Codice Appalti).

SCARICA IL BANDO DI GARA

Potrebbe interessarti

Bando Pietrasanta Pisanica strada

Bando Pietrasanta: collegamento della strada Pisanica all’Aurelia

La scadenza per partecipare alla procedura di gara presentando un’offerta è fissata al prossimo 11 marzo