Fonte: bando di gara

Appalto Barletta: ristrutturazione ex convento Sant’Andrea

L’appalto, del valore di oltre 12 milioni di euro, punta alla creazione di un “Atelier d’Arte e Mestieri” con laboratori artigianali e d’arte locali

Il Comune di Barletta ha indetto una gara di appalto per procedere con i lavori di ristrutturazione e rifunzionalizzazione dell’ex convento Sant’Andrea della città. Lo storico complesso, con una superficie di oltre 3mila mq, più un chiostro interno di quasi 500 mq, è in stato di totale abbandono e degrado dal 1989 a causa della mancata manutenzione ordinaria. Il progetto in questione, quindi, punta al restauro statico e conservativo dell’ex convento per trasformarlo in un “Atelier d’Arte e Mestieri”, ovvero un luogo dove si insedieranno laboratori artigianali e d’arte legati alle tradizioni culturali ed artistiche locali.
L’appalto, del valore di oltre 12 milioni di euro, è finanziato dal PNRR nell’ambito degli investimenti per la rigenerazione urbana.
C’è tempo fino al 5 maggio prossimo per presentare un’offerta e aggiudicarsi l’appalto.

SCARICA IL BANDO DI GARA

Vediamo più in dettaglio gli altri elementi del bando.

Quanto costerà la ristrutturazione dell’ex convento Sant’Andrea

L’importo messo a disposizione per la progettazione e gli interventi finalizzati al recupero funzionale dello storico complesso di Barletta è pari a 12.129.248,99 euro, di cui:
– Importo lavori a corpo soggetti a ribasso: 7.525.222,57 euro
– Costi della manodopera non soggetti a ribasso: 3.747.697,59 euro
– Oneri per la sicurezza lavori non soggetti a ribasso: 478.908,70 euro
– Progettazione esecutiva: 377.420,13 euro

L’appalto è finanziato con i fondi del PNRR a valere sulla Missione 5 “Inclusione e coesione”, Componente 2 “Infrastrutture sociali, famiglie comunità e terzo settore”, Investimento 2.1 “Investimenti in progetti di rigenerazione urbana, volti a ridurre situazioni di emarginazione e degrado sociale”, per il quale sono stati stanziati complessivamente
3,30 miliardi di euro.

Appalto Barletta: la tempistica della ristrutturazione dell’ex convento Sant’Andrea

La consegna del progetto esecutivo dovrà essere consegnata al Comune di Barletta entro e non oltre 45 giorni dall’avvio del servizio, mentre il tempo utile per ultimare tutti i servizi di progettazione e i lavori previsti nell’appalto è fissato in 639 giorni a partire dalla data del verbale di consegna dell’appalto.
È previsto un possibile ribasso in sede di offerta di massimo il 20% dei 639 giorni.

Fonte: bando di gara

Come partecipare e la scadenza del bando

La procedura di gara è gestita con modalità telematica tramite il sistema di e-procurement APPALTI&CONTRATTI del Comune di Barletta.
La scadenza è stata fissata alle ore 23:59 del 5 maggio 2024. Le proposte saranno poi valutate a partire dalle ore 9 del giorno seguente, con l’applicazione del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa individuata sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo, ai sensi dell’art. 108 comma 2 lett. e), del D.lgs. 36/2023 (Codice Appalti).

SCARICA IL BANDO DI GARA

Potrebbe interessarti

Bando Cerignola: fornitura mezzi elettrici

C’è tempo fino al 22 aprile prossimo per presentare un’offerta e aggiudicarsi l’appalto