Fonte: bando di gara

Appalto Foggia: rigenerazione di Borgo Croci

L’appalto prevede la demolizione di baracche abusive per realizzare 56 alloggi di edilizia residenziale sociale

Il Comune di Foggia ha indetto una gara di appalto per avviare il progetto “PINQuA Borgo Croci”, ovvero un programma per riqualificare tale quartiere della città. Al posto delle attuali baracche abusive, saranno infatti realizzati 56 alloggi ERS. Inoltre, sono previsti lavori di rigenerazione del verde e delle piazze nelle aree comprese tra viale Candelaro e via Capitanata. Infine, è stato anche previsto il potenziamento delle infrastrutture, quali strade e trasporti.
Il bando, finanziato dal PNRR nell’ambito del “Programma Innovativo Nazionale per la Qualità dell’Abitare”, ha un valore di quasi 9 milioni di euro.
C’è tempo fino al 13 maggio prossimo per presentare un’offerta e aggiudicarsi l’appalto.

SCARICA IL BANDO DI GARA

Vediamo più in dettaglio gli altri elementi del bando.

Lo stanziamento realizzazione degli alloggi e la rigenerazione di Borgo Croci

La dotazione finanziaria messa a disposizione per i lavori di costruzione dei nuovi 56 alloggi ERS e di rigenerazione delle piazze e delle aree a verde ammonta a 8.905.512,61 euro, di cui:
– Importo dei lavori a base d’asta da assoggettare a ribasso: 5.744.168,99 euro
– Oneri per l’attuazione dei piani della sicurezza non soggetti a ribasso: 229.206,11 euro
– Costi della manodopera non soggetti a ribasso: 2.932.137,51 euro

L’appalto è finanziato con i fondi del PNRR a valere sulla Missione 5 “Inclusione e coesione”, Componente 2 “Infrastrutture sociali, famiglie, comunità e terzo settore”, Investimento 2.3 “Programma innovativo della qualità dell’abitare”, per il quale sono stati stanziati complessivamente 2,80 miliardi di euro.

Appalto Foggia: la durata dei lavori a Borgo Croci

Le attività da svolgere previste dal bando devono concludersi in un massimo di 760 giorni a partire dalla data del verbale di consegna dei lavori.

Fonte: bando di gara

Come partecipare e la scadenza del bando

La procedura di gara è gestita con modalità telematica tramite il sistema di e-procurement TRASPARE del Comune di Foggia.
La scadenza è stata fissata alle ore 12 del 13 maggio aprile 2024. Le proposte saranno poi valutate a partire dalle ore 10 del successivo 16 maggio, con l’applicazione del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi dell’art. 108 del D.lgs. 36/2023 (Codice Appalti).

SCARICA IL BANDO DI GARA

Potrebbe interessarti

Bando Cerignola: fornitura mezzi elettrici

C’è tempo fino al 22 aprile prossimo per presentare un’offerta e aggiudicarsi l’appalto