Appalto Sesto San Giovanni: opere di manutenzione straordinaria

Il bando, del valore di quasi 900mila euro, affida i lavori di ristrutturazione delle scuole e degli edifici istituzionali della città

Il Comune di Sesto San Giovanni, alle porte di Milano, ha indetto un appalto di gara per intraprendere i lavori di manutenzione straordinaria degli edifici scolastici e di quelli istituzionali della città, da affidare tramite accordo quadro.
Il bando vale quasi 900mila euro ed è finanziato dall’amministrazione comunale nell’ambito degli interventi relativi alla rigenerazione urbana.
Per partecipare alla procedura di gara è necessario inviare le offerte entro il prossimo 8 aprile.

SCARICA IL BANDO DI GARA

Vediamo più in dettaglio gli altri elementi del bando.

Lo stanziamento per la manutenzione straordinaria a Sesto San Giovanni

L’importo totale dell’accordo quadro per l’affidamento dei lavori di manutenzione alle scuole e agli edifici pubblici della città di Sesto San Giovanni ammonta a 877.200 euro netti, di cui:
– Importo a base di gara lavori a misura soggetti a ribasso d’asta: 860.000 euro, di cui 349.418 euro per i costi della manodopera
– Costi della sicurezza non soggetti a ribasso d’asta: 17.200 euro

L’appalto è finanziato con fondi ordinari di bilancio del Comune di Sesto San Giovanni.

Appalto Sesto San Giovanni, la durata dell’accordo quadro per la manutenzione

La durata dell’accordo quadro, ovvero il periodo di tempo entro il quale il Comune potrà sottoscrivere contratti con l’aggiudicatario per l’esecuzione dei lavori, è di 365 giorni (un anno), a partire dalla stipula dell’accordo e, comunque, fino al raggiungimento della spesa della dotazione massima di 877.200 euro netti.

Come partecipare e la scadenza del bando

La procedura di gara si svolge con modalità telematica tramite il sistema di e-procurement SINTEL di Aria S.p.a. di Regione Lombardia.
La scadenza è stata fissata alle ore 16 dell’8 aprile 2024. Le proposte saranno poi valutate con l’applicazione del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa individuata sulla base del miglior rapporto qualità prezzo, ai sensi dell’art. 108, comma 1, del D.lgs. 36/2023 (Codice Appalti).

SCARICA IL BANDO DI GARA

Potrebbe interessarti

Bando Ghedi: realizzazione di una scuola elementare

Mancano ancora pochi giorni per partecipare alla procedura di gara: le offerte vanno inviate entro il prossimo 25 marzo