Fonte: bando di gara

Appalto Andria: restauro del Palazzo Ducale

Il bando, del valore di quasi 8 milioni di euro, intende trasformare lo storico palazzo in un luogo di cultura e aggregazione sociale

Il Comune di Andria ha indetto una gara di appalto per affidare la progettazione esecutiva e l’esecuzione dei lavori di “restauro e rifunzionalizzazione del Palazzo Ducale” della città.
Lo storico edificio è uno dei più importanti simboli di Andria e si trova nel centro storico.
L’obiettivo del bando è ristrutturare Palazzo Ducale e creare al suo interno spazi culturali in modo da trasformarlo in un luogo di aggregazione sociale, punto di riferimento per i cittadini.
Il bando vale quasi 8 milioni di euro ed è finanziato dal PNRR nell’ambito degli interventi relativi alla rigenerazione urbana.
Per partecipare alla procedura di gara è necessario inviare le offerte entro il prossimo 2 aprile.

SCARICA IL BANDO DI GARA

Vediamo più in dettaglio gli altri elementi del bando.

Lo stanziamento per la ristrutturazione del Palazzo Ducale di Andria

Il valore complessivo dei lavori per la ristrutturazione e rifunzionalizzazione del Palazzo Ducale di Andria ammonta a 7.862.428,32 euro netti, di cui:
– Importo a base di gara lavori e servizi soggetti a ribasso d’asta: 7.435.313,14 euro, di cui 3.824.672,54 euro per i costi della manodopera
– Spese per progettazione esecutiva e coordinamento della sicurezza in fase di progettazione soggette a ribasso d’asta: 43.576,07 euro
– Costi della sicurezza non soggetti a ribasso d’asta: 243.040,13 euro
– Corrispettivo per progettazione esecutiva e coordinamento sicurezza in fase di progettazione non soggetto a ribasso d’asta: 184.075,05 euro

L’appalto è finanziato con i fondi del PNRR a valere sulla Missione 5 “Inclusione e coesione”, Componente 2 “Infrastrutture sociali, famiglie, comunità e terzo settore”, Investimento 2.1 “Investimenti in progetti di rigenerazione urbana, volti a ridurre situazioni di emarginazione e degrado sociale”, per il quale sono stati stanziati in tutto 3,30 miliardi di euro.

Appalto Andria, la durata del restauro di Palazzo Ducale

La progettazione e gli interventi di restauro nello storico palazzo pugliese devono durare al massimo 591 giorni, di cui 45 giorni per la redazione della progettazione esecutiva, decorrenti dalla data del verbale di avvio dell’attività, e 546 giorni per il completamento di tutti i lavori.
In caso di ritardo nella tabella di marcia, saranno applicate delle penali.

Fonte: bando di gara

Come partecipare e la scadenza del bando

La procedura di gara si svolge con modalità telematica tramite il sistema di e-procurement TuttoGare della città di Andria.
La scadenza è stata fissata alle ore 18 del 2 aprile 2024. Le proposte saranno poi valutate a partire dalle ore 9 del successivo 8 aprile, con l’applicazione del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa individuata sulla base del miglior rapporto qualità prezzo, ai sensi dell’art. 108, comma e 1 e 2, del D.lgs. 36/2023 (Codice Appalti).

SCARICA IL BANDO DI GARA

Potrebbe interessarti

Bando Castiglion Fiorentino: restauro del complesso “Ex Macelli”

Previsti interventi di riqualificazione e di rifunzionalizzazione dello storico palazzo addossato alle mura cittadine